La Smart Future Academy 2020 parte da Brescia

Smart Future Academy
[:it]Smart Future Academy[:]

Innovativo progetto rivolto agli studenti delle scuole superiori che quest’anno inizierà il 12 febbraio al Brixia Forum e al PalaLeonessa di Brescia, Smart Future Academy ha come obiettivo quello di aiutare a comprendere cosa fare da “grandi”. Per farlo gli organizzatori hanno riunito personalità di livello dell’imprenditoria, della cultura, della scienza e dell’arte, che in uno speech raccontano la loro esperienza personale rivelando le chiavi del loro successo.

Gli speaker, selezionati da un autorevole Comitato Scientifico, Smart Future Academy chiede di parlare di sé, della loro esperienza, di raccontare come sia possibile  raggiungere la realizzazione personale e lavorativa seguendo la propria passione che comprende impegno, studio,  disciplina ma anche gioia e divertimento.

Durante gli intervalli, gli studenti possono visitare i Workshop Smart, organizzati dai partner dell’ Academy. Si tratta di eventi collaterali agli speech, un’attivatà didattica sia formativa che professionalizzante.

Dal 2017 in soli 36 mesi dallo start-up, Smart Future Academy è passata dai primi 250  studenti in una sola città agli oltre 40.000 partecipanti attesi in 10 città e altrettante tappe in giro per l’Italia. L’interesse suscitato e le richieste ricevute confermano che l’evento continuerà nei  prossimi anni la sua crescita  esponenziale su tutto il territorio  nazionale.

Nell’edizione 2020 di Smart Future Academy sono previste oltra a quella di Brescia, anche tappe a Bergamo, Como, Milano, Torino, Parma, Bologna, Firenze, Roma, Napoli.

Nel primo appuntamento di Smart Future Academy 2020, a partire dalle 8.00, vedrà la partecipazione di 10.000 studenti e la presenza di diversi speaker. Tra questi Arnaldo Abruzzini (Ceo Eurochambers), Bortolo Agliardi (Presidente Assoartigiani), Giuliano Baglioni (imprenditore e Presidente fondazione Castelli), Maurizio Casasco (Medico, Presidente Confapi), Matteo Del Fante (a.d. Poste Italiane). L’offerta formativa è formata da 150 Workshop Smart, duranti i quali aziende, istituzioni, ITS e università presenteranno la propria attività con il massimo grado di interazione possibile.