Cosmofarma 2020 si rafforza e stringe nuovi accordi

Cosmofarma 2020
[:it]Cosmofarma 2020[:]

Cosmofarma 2020, manifestazione dedicata al mondo della farmacia che quest’anno si svolgerà nel quartiere fieristico di Bologna dal 17 al 19 aprile, ha annunciato la nuova partnership con FOFI, Federfarma, Fondazione Francesco Cannavò e Utifar. Per Cosmofarma 2020 questo significa un’opportunità irrinunciabile nel panorama delle fiere internazionali di settore, un’occasione di aggiornamento, confronto e discussione per gli operatori del comparto, in un contesto normativo come quello farmaceutico in costante evoluzione.

L’accordo è stato presentato da BOS, Bologna Fiere Cosmoprof – Senaf, durante una conferenza stampa congiunta, tenutasi a inizio febbraio presso l’Ordine dei Farmacisti delle Province di Milano, Lodi e Monza Brianza.

«I numeri parlano di una fiera in crescita costante – ha dichiarato in occasione della presentazione del nuovo accordo Roberto Valente, consigliere delegato BOS–. Infatti nel 2019 Cosmofarma ha registrato un +7% di visitatori, oltre 400 espositori e un aumento del 15% dell’area espositiva. Questa partnership accrescerà la forza di Cosmofarma 2020 specie in un’edizione, come la prossima, che avrà come focus principale la formazione“.

Le associazioni coinvolte

FOFI (Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani) è un ente pubblico chiamato a coordinare l’attività degli Ordini e a rappresentare a livello nazionale la professione del Farmacista, tutelandola nell’interesse della collettività.

Federfarma, nata nel 1969, alleata da sempre di Cosmofarma – presente a Cosmofarma 2020 -, è la Federazione Nazionale che rappresenta oltre 17.000 farmacie private convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale.

La Fondazione Francesco Cannavò è nata nel 2004 dalla intuizione del Presidente della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani, Giacomo Leopardi. Da allora, la Fondazione Cannavò opera con efficacia nell’ambito della formazione e dell’aggiornamento dei professionisti, rappresentando un riferimento per i farmacisti italiani e per Cosmofarma 2020.

Infine Utifar, Unione Tecnica Italiana Farmacisti, è una libera associazione senza fini di lucro fondata nel 1957. Promuove la specializzazione tecnico-scientifica del Farmacista, ponendosi accanto ai propri associati, e a tutti i farmacisti italiani, al fine di garantire gli interessi etici, culturali ed economici della Categoria. Sotto il profilo etico è impegnata a perseguire la tutela del ruolo, dell’immagine e della professionalità del farmacista.