Tornitura Show è la prima fiera italiana della tornitura

Debutta a Bergamo, dal 13 al 15 giugno,  Tornitura Show.  Si tratta della prima fiera interamente dedicata al settore tornitura metalli.

I padiglioni della fiera di Bergamo saranno per tre giorni il centro del mondo della metalmeccanica.

Un settore che, è bene ricordarlo, ha un peso non secondario sull’economia italiana. Infatti, rappresenta l’8% del PIL italiano, con 34000 aziende nella sola Lombardia.

Tornitura Show parte decisamente con il piede giusto, e i numeri sono ampiamente positivi: 13000 metri prenotati, oltre 140 espositori presenti e 25 settori rappresentati, dall’automotive fino all’aerospace. 

La manifestazione bergamasca si rivolge al mondo produttivo della meccanica e della subfornitura che ha a che fare con torni, mandrini, utensili, minuteria di precisione, tornitura pesante, valvole e numerosi altri aspetti di questo ambito produttivo

Nei padiglioni di Tornitura Show saranno presenti i più importanti player del settore, ma sarà anche una importante occasione per conoscere professionisti, trovare soluzioni e prodotti, sviluppare attività.

Senza scordare un nodo fondamentale di tutte le fiere: l’incontro fra clienti e fornitori, e la possibilità di fare networking.

Giacomo Barca, direttore vendite di DF Edizioni. 
“Abbiamo scelto Bergamo come sede fieristica per organizzare Tornitura Show perché questo territorio è da sempre portato alla innovazione, alla flessibilità produttiva e alla internazionalizzazione: tutte qualità che hanno resto il settore della tornitura una realtà importante del “made in Italy”. Vogliamo, con Tornitura Show, contribuire al successo futuro delle tante aziende ed officine che, ogni giorno, lavorano per raggiungere standard di efficienza e qualità sempre maggiori. Per questo la fiera sarà anche un momento importante per fare formazione, attraverso seminari e workshop tenuti da esperti del mondo dell’innovazione tecnologica.”

Giovedì 13 Tornitura Show inizia con il seminario “Impresa 4.0. Opportunità e innovazioni per l’industria meccanica e la tornitura”. La qualità del seminario è tale che ad ingegneri e periti verranno riconosciuti crediti formativi.

Per venerdì 14 e sabato 15, nell’area workshop, Ci saranno ulteriori momento di formazione, dalle 10 alle 20 (il sabato fino alle ore 16)