Smau Bologna | R2B da oggi a BolognaFiere

Smau Bologna | R2B presenta un programma di eventi e workshop con oltre 120 speaker nazionali e internazionali. Ma non solo: 50 startup e imprese digital, 50 laboratori e centri di Ricerca dell’Emilia-Romagna. E ancora, centri di Ricerca dell’Emilia-Romagna e moltissime esperienze di innovazione e di collaborazione tra startup e imprese. Oggi e domani, a BolognaFiera saranno le tecnologie abilitanti a dominale la scena, a partire da intelligenza artificiale e big data.

Smau Bologna | R2B sarà quindi una due giorni ricca di appuntamenti, con oltre 120 workshop ed eventi in programma.  Tra i focus di questa edizione  vi sarà da un lato il tema dell’Open Innovation, dall’altro il tema dell’Intelligenza Artificiale e dei Big Data. 

Speaker prestigiosi e i massimi esperti di Intelligenza Artificiale e Big Data si alterneranno per parlare di collaborazione tra mondo accademico e imprese. 

Si parlerà anche di innovazione sociale, un ambito in cui l’adozione delle nuove tecnologie sta generando progetti di grande impatto sui cittadini. 

Smau Bologna | R2B 2019 sarà un’edizione sempre più orientata al sull’incontro e al networking tra startup, aziende e digital. Con l’obbiettivo di far nascere nuove collaborazioni e nuovi progetti all’insegna dell’Open Innovation.

E sarà proprio quest’ultima ad essere dei temi al centro di numerose iniziative in programma nei due giorni. Dal tavolo di lavoro che ospiterà un confronto tra i principali esponenti dell’innovazione, fino ai live show con aziende come Amadori, Barilla, Cisco, e QVC Italia. 

Smau Bologna | R2B assume un rilievo di spessore istituzionale nazionale. Sarà infatti in questa sede che il Ministero dello Sviluppo Economico e il  Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali presenteranno le misure e gli incentivi per imprese e startup.

Gli incentivi riguardano ogni dimensione e tipologia d’impresa: dall’avvio di una nuova attività, agli investimenti in innovazione, la crescita, al rafforzamento patrimoniale. Ma non solo: investimenti in macchinari, impianti e software, internazionalizzazione, e molto altro ancora. Senza ovviamente scordare gli importanti sgravi fiscali.