18/a ZOOMARK INTERNATIONAL è stata un successo

18/a ZOOMARK INTERNATIONAL  ha chiuso l’edizione numero 18 con numeri record.
757 espositori provenienti da 45 paesi, e ben 6 le collettive nazionali: evidente il respiro internazionale della kermesse bolognese.

Antonio Bruzzone, Direttore Generale di BolognaFiere
“Quello del Pet è un mercato che si è evoluto negli anni. La crescente attenzione che viene riservata alla cura e al benessere dei nostri animali da compagnia trova un riscontro puntuale nell’offerta delle imprese che hanno esposto quest’anno alla 18/a ZOOMARK INTERNATIONAL, uno spettro molto ampio del meglio che internazionalmente l’industria del pet offre. Tra i punti di forza di questa edizione gli oltre 20 convegni, workshop, incontri per le diverse categorie di addetti ai lavori che hanno potuto aggiornarsi professionalmente e avere una visione sintetica sulle principali novità, ricerche di mercato, modi per affrontare con successo l’import-export. Ottima accoglienza da parte di espositori e visitatori il cambio delle date, concentrate nei primi quattro giorni della settimana invece che nel week end. Una decisione che ha contribuito a un ulteriore incremento e qualificazione degli operatori esteri in visita. 18/a ZOOMARK INTERNATIONAL si conferma l’evento più importante in Europa: una grande piattaforma espositiva che anche quest’anno ha accolto un numero considerevole di buyer, di cui oltre il 40 % provenienti dall’estero, in crescita  del 23 % rispetto all’edizione 2017.”

Alla 18/a ZOOMARK INTERNATIONAL 2019 è stato anche presentato il rapporto Assalco – Zoomark 2019.
Cresce il volume di affari del settore pet, arrivando a oltre 2 miliardi di euro nel 2018.

Antonio Manfredi Direttore di ANMVI
““Consideriamo l’edizione 2019 di ZOOMARK INTERNATIONAL di altissimo livello sia in termini di proposta espositiva sia per la forte qualificazione professionale degli operatori presenti. Molte anche le iniziative che si sono susseguite tra cui, per il nostro settore, il Convegno dedicato alla ricetta veterinaria elettronica che ha registrato una forte partecipazione di professionisti rispondendo alle necessità di aggiornamento.”

18/a ZOOMARK INTERNATIONAL ha offerto molte novità di prodotto, con oltre 400 aziende espositrici. Particolarmente ricco il settore pet food, con oltre il 40% della rappresentanza. Le moderne formule per la nutrizione animale sono sempre più evolute e calibrate.  Con un occhio di riguardo ad allergie e patologie.
18/a ZOOMARK INTERNATIONAL ha visto un grande interesse per design e tecnologia per il comfort. Le forme e i materiali sono ricercati e di sempre maggiore qualità.

Cucce costruite in materiali isolanti e confortevoli, prodotti ortopedici e in memoryfoam, articoli per svago e protezione: solo alcuni esempi di quanto visto in fiera.Infine, Aqua Project. 18/a ZOOMARK INTERNATIONAL ha ospitato questo progetto, nato per dare risalto al settore acquariofilo. Quest’area ha visto una forte visitazione anche da parte di architetti e professionisti che intendono inserire l’elemento acqua nei propri progetti.