Proposte 2019, si chiude oggi la 27^ edizione

Termina oggi l’edizione di Proposte 2019, l’anteprima mondiale del tessuto d’arredamento e tendaggio.

A fare da degno contorno alla popolare kermesse, la splendida sede: Villa Erba di Cernobbio(CO). 
Fra le più suggestive dell’intero Lago di Como, la struttura (polivalente e tecnologicamente avanzata) ha avuto il grande merito di ampliare la sfera di influenza e di business. Coinvolgendo tutte le figure che gravitano intorno al mercato del tessuto d’arredamento e tendaggio, agevolando il dialogo fra gli operatori del settore e i progettisti.
A conferma del respiro internazionale di Proposte 2019 sono stati 85 gli espositori, dei quali ben 52 stranieri; al seguito anche 11 giornalisti internazionali. La stampa estera ha svolto il prezioso ruolo di importante cassa di risonanza, in grado di veicolare le informazioni relative alla eccellenza del made in Italy nelle rispettive nazioni, da sempre attente allo stile italiano di cui i tessuti per arredamento si sono fatti portavoce.

Che la fiera di Cernobbio avesse un forte rilievo è cosa nota, ma giova ricordare che gli espositori presenti a Proposte 2019 esprimono in totale numeri davvero importanti: sommati infatti producono un fatturato di quasi 900 milioni di euro, e impiegano oltre 8500 risorse, fra uffici stile, produzione, backoffice e staff dirigenziale.

Ad ideare l’immagine di Proposte 2019 (e a curare l’allestimento dei padiglioni del Centro Espositivo di Villa Erba) sono stati i designer italiani di Studiocharlie, peraltro già vincitori del prestigioso Compasso d’Oro nel 2018. La scelta caduta su Studiocharlie è dovuta alla nuova vision sul prodotto tessile di cui si sono fatti portatori, in un periodo di forte trasformazione nel concetto stesso di tessuto.

A pochi minuti di distanza dalla sede di Proposte 2019, per il quinto anno si è tenuto International Observatory.  In particolare, Sheraton Lake Como Hotel e Spazio Como hanno ospitato ben 23 aziende del tessile internazionale, di cui 19 turche e 4 indiane.

Come gli anni passati è stata messa a disposizione l’applicazione Proposte Fair Official, un modo utile per avere la Fiera a portata di smartphone.

Non è ovviamente mancata la serata di gala, e i partecipanti oltre a poter godere della splendida atmosfera del luogo e di Villa Erba, si sono potuti cimentare con Infinity Mirror, splendida installazione fatta di specchi, luci e pattern tessili.