Abilmente Primavera, a Vicenza la festa della creatività

Con un nuovo format , e il consueto carico di creatività, fantasia e mille proposte, torna al Quartiere Fieristico di Vicenza Abilmente Primavera.

Dal 21 al 24 marzo, molte le novità e le gradite conferme, per quella è ormai una delle più attese kermesse per gli appassionati della manualità creativa. 

La sessione autunnale ha fatto riscontrare un notevole successo per Cucito su di te – Dressmaking LAB. L’evento, sicuramente coinvolgente, ha permesso di vedere riunite diverse fra le crafter più popolari d’Italia per quanto riguarda la moda handmage. Naturale quindi pensare ad una versione dedicata ai più piccoli: ad Abilmente Primavera arriva anche Cucito su di te – Kids Edition,uno spazio laboratorio totalmente dedicato alla moda e al cucito handmade e sostenibile per i più piccoli.
Una decina di giovani e talentuose creative del taglia-e-cuci saranno felici di condividere, anche con i meno esperti, i loro trucchi e segreti per personalizzare le creazioni per tutti i bambini, realizzando creazioni uniche e su misura.  Che si tratti di abitini, giocattoli di stoffa o ancora del corredo per la cameretta, sicuramente un momento davvero interessante e finora inedito.

Selezionate con la collaborazione della designer Gaia Segattini, apripista della creatività italiana al femminile sul web, con il suo blog @vendettauncinetta, le crafter di “Cucito su di te – Kids Edition” porteranno ad Abilmente Primavera le loro creazioni uniche, realizzandone di nuove assieme ai visitatori nei quattro giorni della manifestazione. Si alterneranno anche sul palcoscenico dell’area live dedicata con veloci e semplici tutorial, ideali per sperimentare in prima persona la dimensione della slow fashion, un’idea di stile all’insegna del fatto a mano, della cura per il dettaglio, della scelta consapevole di tessuti e accessori per esprimere personalità e gusto nel rispetto dell’ambiente.

Molti i brand emergenti ad Abilmente Primavera per Cucito su di te – Kids edition”:

  • Mostracci di Elena Terenzi, brand di coloratissimi pupazzi di stoffa ma anche di trapunte, zaini, quiet book.
  • TaPetite di Eleonora Lippi, brand di giochi educativi da 0 a 5 anni in tessuto organico certificato che, ispirandosi al metodo Montessori e a Bruno Munari, accompagnano i bimbi alla scoperta del mondo.
  • Pandepí di Maria Rosaria Collia(“Iaia”), giovanissima realtà indipendente di abiti per mamme e bambine fino ai 6 anni.
  • WaWas di Marianela Taborga, linea di abbigliamento e accessori per bambini da 0 a 5 anni stampati a mano.
  • Quilterika di Erika Buffa, realizza coperte e accessori unici per la casa.
  • Adadore di Giulia Ada Amicoche riutilizza scarti di produzione, tessuti vintage, fibre naturali.
  • Il Sartino Naturale di Sara Spottipropone oggetti per donna e bambino realizzati con tessuti biologici, ottenuti con le erbe tintoree secondo metodi naturali.
  • ROBEDELLAROBI di Roberta Ottolenghi, produzione homemade di capi e oggetti per i piccoli presentati all’ultima edizione di Abilmente Autunno “Cucito Su di Te”.

Ovviamente, Abilmente Primavera offre spunti e momenti interessanti per praticamente qualsiasi aspetto della manualità creativa: patchwork, scrapbooking, découpage, cardmaking, bijoux, ricamo, tessitura, maglia, uncinetto, cake design, garden design, calligrafia, home decor. In una parola, il paradiso degli appassionati, ed il vero segreto di una manifestazione che non fa altro che crescere e consolidarsi.

Abilmente Primavera è un evento coinvolgente ed entusiasmante grazie ad un programma ricchissimo di dimostrazioni live, workshop e tutorial, affiancato da un’offerta tra le più complete di materiali, attrezzi ed accessori utili a dare letteralmente forma alla fantasia sviluppando la propria manualità.

Mostre di arte tessile, aree d’ispirazione e momenti di incontro completano il mondo di Abilmente Primavera, un’esperienza di condivisione e scambio all’insegna della libertà creativa, occasione per migliaia di appassionati e i curiosi di incontrare le blogger e le youtuber più seguite dalle community italiane