Danzainfiera, le stelle della danza mondiale a Firenze.

danza

Quattordicesima edizione per Danzainfiera, sicuramente l’evento più importante a livello internazionale per ballo e teatro musicale. La mostra andrà in scena (è il caso di dirlo) dal 21 al 24 febbraio. Ricco il programma, fra workshop, stage, lezioni e incontri con le stelle del ballo e del teatro musicale.

Tutti i giorni sarà possibile praticare danza ad ogni livello, dal classico al contemporaneo passando per flamenco e tap, ma tra le suggestioni troviamo anche la Danza in Fascia, il Bhangra, la Bollywood Dance, l’American Tribal Style, la Flagging dance, il Sambatewado, il Belly Burlesque e lo Stretching & Flexibility. Le mamme dei corsi di Danza in Fascia di Genova, venerdì 15 febbraio sono state tra le protagoniste della trasmissione Italia’s Got Talent con un grande riscontro da parte del pubblico. Il Padiglione Urban, quest’anno ampliato, ospiterà lezioni, contest, battle e spettacolari dancers della scena hip hop. Il weekend prevede un palinsesto rivolto agli appassionati tra laboratori, stage e open class con docenti internazionali e una vetrina coreografica per gli amanti delle claquettes.

Sabato 23 febbraio alle 17 le grandi stelle saranno in scena a La Ronda dove si alterneranno a suon di emozioni. Lucia Lacarra e Hosué Ullate si esibiranno in un estratto da La Carmen di Victor Ullate, Evgenia Obraztsova si esibirà in una variazione Talisman di Petipa, Gusev, Ponolarev. Inoltre saliranno sul palco El Junco e ancora Rada Waackengers, la regina del Waacking, Christiane Matallo, accompagnata dal percussionista Jim Hamilton. Si esibiranno nei balli latini Cristian Priori e Dasha Loginova, esibizione di danze standard con Ivan Iacobbe e Ylenia Dalla Bona. Insomma, certo sarà difficile annoiarsi!

Nel salotto dedicato agli incontri si siederanno protagonisti del panorama internazionale come Evgenia Obraztsova, prima ballerina del Teatro Bolshoi e Lucia Lacarra, direttore artistico del Victor Ullate Ballet. Dal Teatro Verdi di Firenze ci saranno Anthony Heinl, coreografo e direttore artistico che ha fatto parte dei Momix e con il suo eVolution dance theater fonde danza e magia in The magic of light, ed inoltre Yanina Valeria Quiñones e Neri Luciano Piliù, coreografi, direttori artistici e ballerini della Tango Rouge Company, a Firenze con lo spettacolo di autentico tango argentino Noche de Buenos Aires. 

Ricordiamo anche l’anteprima assoluta del Musical School of Rock firmato Massimo Romeo Piparo, che si presenta in grande stile a Danzainfiera. Lo spettacolo vedrà in scena, per la prima volta in un musical, Pasquale Petrolo in arte Lillo al fianco di giovanissimi talenti formatisi all’Accademia Il Sistina di Roma. 

L’incontro con il cast sarà preceduto da un flash mob in programma sabato 23 alle ore 12 alla Fortezza da Basso. Sul divano dell’Area Incontri anche splendide principesse: arrivano dal Teatro di Cestello, in scena con “Disincantate! – Le più stronze del reame”, Claudia Cecchini, Giulia Mattarucco, Claudia Belluomini, Presenterà un laboratorio dedicato al Musical il coreografo Franco Miseria che dalla Rai a Mediaset ha curato le coreografie di trasmissioni che hanno fatto la storia della televisione. 

Da non perdere i laboratori di Spiritual Body Experience con il performer internazionale Valerio Longo, e gli stage con il pluricampione del mondo di tip tap Daniel Leveillé. Attesissimo per la sua prima volta a Danzainfiera l’artista olandese Kenzo Alvares, ballerino, coreografo, DJ e insegnante hip hop che gira il mondo con le sue esibizioni. Dal famoso programma TV Amici di Maria De Filippi, ecco Veronica Peparini, Gabriele Esposito e Simone Nolasco. I tre incontreranno il pubblico tra curiosità ed immancabili selfie.

Grazie agli International Academies Open Days tante saranno le audizioni di eccellenza che daranno la possibilità agli allievi più talentuosi, di entrare a far parte delle scuole di danza più prestigiose al mondo: potrebbero aprirsi le porte dell’Accademia Vaganova di San Pietroburgo, della Joffrey Ballet School di NewYork e, per la prima volta, della Kirov Academy of Ballet di Washington. Segnale molto importante quello rivolto ai giovani, e una conferma della bontà della kermesse fiorentina.

Estremamente suggestivo il Gran Ballo dell’800: gli straordinari ballerini della Compagnia Nazionale di Danza Storica in eleganti frac e preziosi abiti, eseguiranno valzer, quadriglie, contraddanze e mazurche.

La produzione Finisterre, in collaborazione con la Fondazione Musica per Roma, porta a Danzainfiera Ballo! anteprima della festa di fine giugno dedicata alle antiche danze italiane che vedrà la presentazione ufficiale del Corpo di ballo dell’Auditorium Parco della Musica di Roma con un’esibizione sulle note dell’Orchestra Popolare Italiana diretta dal Maestro Ambrogio Sparagna. Magie d’Oriente è invece la vetrina coreografica dedicata alle discipline orientali. 

Ricordiamo anche il Burlesque Contest: unico nel suo genere, apre le porte a tutti nelle categorie classic o new, comico e fantasy. 

Flamencoinfiera: Entre dos Aguas è la rassegna non competitiva aperta a coreografie sia di “fusione” che di “flamenco puro”: porta in scena un’arte in continua trasformazione, una cultura nata da migranti gitani, per i quali il canto, la musica e la danza erano parte integrante della vita quotidiana.

L’onirico Kemp – Omaggio al grande artista, è la mostra organizzata dalla Fondazione Léonide Massine in memoria di Lindsay Kemp con un’esposizione fotografica curata da Paolo Bonciani. In programma anche un convegno con amici e colleghi del grande artista che sveleranno aneddoti della sua vita privata. L’Accademia di Belle Arti di Firenze sarà presente a Danzainfiera con la mostra “L’arte danza sulle punte”: in esposizione opere realizzate dagli allievi della storica scuola fiorentina che si sono misurati con la reinterpretazione artistica di 880 scarpette da ballo. Il pubblico in fiera voterà le due opere migliori e tutte le creazioni saranno messe in vendita: il ricavato andrà in beneficenza al Girotondo per sempre.

Non ci resta che augurarvi buon divertimento!