Verona, a febbraio in arrivo Cosmobike Show

Anche a febbraio, le due ruote non smettono mai di correre, e la tappa più importante del mese è senza dubbio Cosmobike Show. È alla Fiera di Verona che prende il via la stagione ciclistica, con largo anticipo. Il 16 e 17 febbraio, la kermesse di riferimento per il settore darà ampio spazio alla passione per la bicicletta. 

E non si farà mancare un parterre di assoluto spessore: da Luca Zaia, Presidente della Regione Veneto, a Maurizio Danese (Presidente Veronafiere), passando per Federico Sboarina (Sindaco di Verona), Mauro Vegni (Direttore del Giro d’Italia), Paolo Bellino (Direttore Generale RCS Sport), Giovanni Mantovani (Direttore Generale Veronafiere), Giovanni Battaglin (vincitore a Verona nel 1981) Francesco Moser (vincitore a Verona nel 1984) , Ivan Basso (vincitore a Verona nel 2010)

Quest’anno, Veronafiere ha deciso di proporre un nuovo format: un vero e proprio festival della vici; un intero weekend dedicato a ciclisti di ogni genere ed età. Dal professionista al semplice appassionato, senza ovviamente scordare i negozianti e i semplici curiosi: tutti sono i benvenuti, e per tutti ci sarà di che essere soddisfatti.

D’altronde, parliamo di un evento che racchiude davvero tutti gli aspetti legati al mondo della bicicletta. Dalle anteprime di modelli e accessori di oltre 180 marchi(davvero moltissimi) che faranno tendenza sulle strade nel 2019, agli spettacoli e agli  incontri  con team  sportivi,  aziende e  atleti,  curati dalla Gazzetta  dello  Sport, partner di eccezione per Cosmobike Show.

Nel contesto della due giorni della kermesse, un focus particolare verrà posto sulle bici elettriche nell’area speciale “Ebike Premiere” e sul cicloturimo, grazie alla presentazione dei migliori itinerari da vivere sul sellino. Cosmobike Show sarà peraltro ancora più interattiva, con un padiglione allestito come area demo indoor, dove testare le mountain/trial bike su una pista con ostacoli e paraboliche: dopotutto la bici è prima di tutto esperienza ed emozione da vivere in prima persona. 

Dato che le due ruote sono anche un grande traino economico per il nostro Paese, a Cosmo Bike trova spazio anche un percorso per negozianti, per aiutarli a sfruttare i nuovi strumenti e canali di comunicazione. Nel mondo esistono oltre 2 miliardi di account su almeno un social media. Basta questo dato per capire che nessun tipo di attività pubblica può funzionare al meglio senza un corretto utilizzo di questi strumenti. CosmoBike Show offre a tutti i negozianti di biciclette e ai bike rent la possibilità di scoprire i segreti dei social media dalla viva voce di chi ci ha fondato una fiorente attività. Giulia Marchesan e Fabio Sonce, i blogger di bambiniconlavaligia.comspiegheranno come usare Facebook e Instagram come propulsori delle attività, per entrare in contatto con i clienti giusti, per fidelizzare i clienti già acquisiti, e per monitorare le attività dei concorrenti. Insomma, amanti delle due ruote, tenetevi pronti! Ci sarà da divertirsi.